Skip to content

Incentivi per imprese giovanili e femminili

Un piano per la creazione di micro e piccole imprese competitive, a prevalente o totale partecipazione giovanile o femminile. L’iniziativa arriva dal Ministero dello Sviluppo economico, attraverso l’erogazione di finanziamenti agevolati a tasso zero.

In particolare, possono accedere al programma:

– le imprese costituite da non più di 60 mesi alla data di presentazione della domanda di agevolazione;
– le imprese di micro e piccola dimensione, secondo la classificazione contenuta nell’Allegato I al Regolamento GBER;
– le imprese costituite in forma societaria;
– le imprese in cui la compagine societaria sia composta, per oltre la metà numerica dei soci e di quote di partecipazione, da soggetti di età compresa tra i 18 e i 35 anni oppure da donne;
– le persone fisiche che intendono costituire un’impresa purché, nella configurazione approvata in fase di valutazione, facciano pervenire la documentazione necessaria a comprovare l’avvenuta costituzione dell’impresa e il possesso dei requisiti richiesti per l’accesso alle agevolazioni.

Sono ammesse, per un importo non superiore a 1.500.000 euro, le spese relative all’acquisto di beni materiali e immateriali e servizi necessari alle finalità del programma, sostenute dall’impresa successivamente alla data di presentazione della domanda di agevolazione o dalla data di costituzione della società nel caso in cui la domanda di agevolazione sia presentata da persone fisiche. Sarà possibie inviare le domande a partire dal 19 maggio prossimo.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *